Centoquarantesimo

A proposito di Vasco: “ed hai ragione te quando dici che sono un bambino e che non sono maturo ed hai vent’anni di meno” Facciamo anche trenta, va là… Forse gli psicofarmaci non bastano più.