Ventinovesimo

Reduce e superstite.
Camminatore del cielo al pari di Luca nella saga guerrafondaia e stellare.
Oltre il viaggio lisergico di Dante ho attraversato un anno lassativo – purgatorio – attraversando i bassi di un inferno ideologico e poi risalendo come l’araba fenice cercando di evitare i missili di Bush e di Israele nel mio paradiso esistenziale.

Scrivo poco, lo ammetto. Ma ammetto anche di aver dedicato più tempo alla lettura, al riposo ed al vivere.
Mi aspetta un anno di quelli alla Alfred Hitchcock, per cui necessito della dovuta rincorsa.

Tutto quanto sopra solo per dirvi una cosa:

VADO IN VACANZA!

Porca vacca.

User  Posted Image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.