misantromia

Oh Fridom!

Buongiorno Pianeta Terra! Sono le 13.59 di un soleggiato mercoledì nove novembre 2016 qui a Roma e la notizia del giorno è l’elezione del nuovo Presidente degli Stati Uniti d’America. SIGLA Dopo una roboante maratona elettorale spettacolarizzata alla maniera grossolanamente diretta made in USA (leggasi ‘Murica), ancora una volta il risultato finale è stato l’opposto …

Oh Fridom! Leggi altro »

Barcellona

Centosettantesimo parte II

Pronti… via! Qualcosa comincia ad andare storto alla stampa delle carte d’imbarco: risultava solamente nel volo fino a Barcellona nel display dell’operatrice al banco della compagnia aerea, ma visto i recenti casini successi a Parigi non c’era molto da preoccuparsi. “Non c’era molto da preoccuparsi” che comunque, nella mia scala di ansia da aeroporto, funziona …

Centosettantesimo parte II Leggi altro »

Centosessantottesimo

[…]Non sapete che sto cercando di pompare sangue dentro di voi, che tutto questo è per voi, e che vi odio tutti quanti, tutti voi figli di puttana… Quando vi addormentate vorrei che non vi svegliaste più, così tanti quanto siete 

Centosessantaquattresimo

Spett.le, Es., Eg., Gent., Santa Lucia Via del Paradiso, 13/12 00000 Cieli (A L D I L A’) Oggetto: proseguimento Epistolare Nostra con richieste, considerazioni, ordine del giorno, varie & eventuali, eccetera eccetera.

Centosessantaduesimo

Il caldo del deserto. La devozione a Dio di certe persone materializzata in qualcosa di invisibile ma tangibile. Il fiato di Allah sul collo a ricordarti l’ora della preghiera. Il muezzin a squarciare il silenzio con la sua litania al calar del sole che brucia tutto. Il sole come l’orifizio di un’immensa creatura fatta d’inferno. …

Centosessantaduesimo Leggi altro »